Strumentazione

Nel corso degli anni Andrea Braido ha suonato diverse marche di chitarre :

Partì con imitazioni strato come Eko/Horugel/Ibanez per approdare verso i 16 ad una Gibson “The Paul”  e sempre suonando anche una Ibanez  fedele imitazione delle strato 70.

Verso i 18 anni passò alla Fender “The Strat” colore artic white  in coppia con un amplificatore tipo Mesa-Boogie mark I.

Quindi fino ai 25 anni usò al 90% Fender.

Dal 90 al 92 divenne endorser Peavey per il modello “generation II” ,gli amplificatori erano dei Peavey Vtm 120 e stereo Chorus 212.

Dal 93 al 99 ci fù la collaborazione con il liutaio Galezzo Frudua per chitarre strato type ma molto più potenti ed anche esteticamente molto accattivanti, quasi esclusivamente l’amplificatore  fu  un Soldano Sro 100 con cassa Mesa-Boogie.

Dal 2000 fino al 2007,ritornò ad usare varie Fender tra cui una Telecaster del 1973,varie strato 70 e Gibson 335,Sg e Les Paul quasi sempre con amplificatore Fender Twin.

Dal 2007 fino al febbraio 2017 fu endroser esclusivo per Prs/Eko Music group utilizzando in diversi periodi quasi tutti i differenti modelli di Prs. e vari modelli di amplificatori Marshall.

Dal 2017 a oggi predilige una Gibson Les Paul CS 9 ed una Sg reissue 61 e saltuariamente qualche strato come la “The Strat” oppure una cs del 2007, gli amplificatori tutti rigorosamente valvolari e più prestigiosi.

Per il basso partì con Eko imitazione jazz bass,poi ci fu un Ibanez sound gear,un Fender precision sunburst,alcuni Peavey TL,vari Frudua attivi,Rickenbacker, Warwick streamer.

Attualmente utilizza bassi hand made del liutaio fiorentino Luca Orati che si rifanno ai Jazz bass ma con materiali sopraffini.

 

Gokko Audio Pedals

Luca Orati Hand Made Bass

AV Hand Made Drums

 

Friends link:

L’Acchiattura B & B

Visit Us On FacebookVisit Us On Youtube